Pagare i diritti di segreteria o di istruttoria

I diritti di segreteria sono dovuti quale corrispettivo dell’attività istruttoria svolta dagli uffici e sono stati istituiti dalla Legge 08/06/1962, n. 604, art. 40

Sono esenti dal pagamento le istanze presentate da enti locali e Amministrazioni dello Stato.

In Comune di Pomezia…

I diritti di segreteria e istruttoria per le pratiche di Sportello Unico delle Attività Produttive sono determinati dalla Deliberazione della Giunta Comunale 24/03/2004, n. 50 e successivamente integrate con Deliberazione del Commissario Prefettizio 03/02/2006, n. 15.

Consulta il prospetto dei diritti di segreteria o istruttoria.

I versamenti a favore del Comune di Pomezia devono essere effettuati alla Tesoreria Comunale, con le modalità di seguito evidenziate:

  • a mezzo di bonifico bancario a favore del Comune di Pomezia – tesoreria comunale IBAN IT 34 M 07601 03200 000043953009

  • a mezzo di c/c postale intestato a Comune di Pomezia sul c/c n. 43953009 – servizio tesoreria – indicando sulla causale : “diritti di istruttoria SUAP .......... inoltrato da ................"

 

L'originale dell'attestazione dovrà essere allegato al momento dell'invio dell'istanza e/o atti per i quali è previsto il pagamento dei diritti di segreteria.

I diritti di segreteria non sono rimborsabili

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Innovazione e smart city
Ultimo aggiornamento: 02/03/2021 14:18.49