Strutture ricettive alberghiere: segnalazione certificata di avvio dell'attività
( L’esercizio dell’attività ricettiva alberghiera, extralberghiera e all’aria aperta è subordinato alla presentazione della SCIA, ai sensi dell’articolo 19 della legge 7 agosto 1990, n. 241 (Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso ai documenti amministrativi) e successive modifiche, allo sportello unico per le attività produttive (SUAP), ove costituito, del comune competente in cui la struttura è situata, che ne trasmette copia alla provincia. urn:nir:regione.lazio:legge:2007-08-06;13~art26 )

Il servizio può essere attivato presentando tutta la documentazione prevista, consultabile in formato PDF.

Durata massima del procedimento amministrativo
60 giorni
Pagamenti
Procura
L'istanza può essere presentata da un procuratore, che deve sottoscrivere la Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà resa dal procuratore.
Moduli da compilare e documenti da allegare
Segnalazione certificata di inizio attività per strutture ricettive alberghiere
Allegato A - Dichiarazione sul possesso dei requisiti da parte degli altri soci
Comunicazione di attivazione di esercizio di vendita di prodotti alcolici assoggettati ad accisa
Dichiarazione relativa all'attribuzione della classificazione alberghiera
Allegato B - Dichiarazione sul possesso dei requisiti da parte del rappresentante
Notifica ai fini della registrazione
Planimetria dei locali destinati ad attività produttive
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 25/10/2023 13:10.24